Maurizio Giammarco

Maurizio Giammarco & Syncotribe
Maurizio Giammarco (sax tenore), Luca Mannutza (organo), Enrico Morello ( batteria)

Sassofonista, compositore e arrangiatore, Maurizio Giammarco è da oltre quarant’anni protagonista della scena jazzistica europea. Ha inciso e collaborato, tra gli altri, con Chet Baker, Lester Bowie, David Liebman, Phil Woods, Kenny Wheeler, Billy Cobham, Miroslav Vitous, Tom Harrell e, tra gli italiani, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava, Paolo Fresu. Varia anche la sua attività al servizio delle star del pop nazionale: Mina, Mia Martini, Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante, Antonello Venditti, Francesco De Gregori. Con il quartetto di jazz elettrico Lingomania ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti dalla critica e un notevole successo di pubblico. La sua attività spazia in diversi settori: didattica, composizione per opere teatrali, spettacoli di danza e colonne sonore per il cinema. Al centro del suo lavoro rimangono comunque la produzione discografica e l’attività concertistica. Negli ultimi anni Giammarco si è esibito soprattutto con il proprio gruppo, i Megatones.

Lo troviamo ora alla guida dei Syncotribe, trio col quale aggiorna l’estetica del classico format dell'organ trio. Le composizioni, quasi tutte di Giammarco, trascendono gli stilemi abituali di questo tipo di formazione, conquistando sonorità più contemporanee. Fondamentale il contributo di Luca Mannutza, valente pianista in questa occasione trasferito all’organo, e di Enrico Morello, uno dei più autorevoli batteristi del giovane jazz italiano.