Recensioni - Odwalla, Thomas De Pourquery & Supersonic feat. Gianluca Petrella

Recensioni - Odwalla, Thomas De Pourquery & Supersonic feat. Gianluca Petrella

Sabato 12 è stata la giornata del grande e tradizionale Concerto in Piazza dei Signori.


Ad aprire lo show uno sfavillante Thomas de Pourquery che, accompagnato da Laurent Bardainne (tenore e sassofoni baritono), Guillaume Dutrieux (tromba), Arnaud Roulin (tastiere e piano), Fred Galiay (basso), Edward Perraud (batteria) e dal fantastico contributo di Gianluca Petrella (trombone), ha iniettato la folla di energia, condita da un pizzico di follia. Tutto nella prima parte del concerto è stato movimento, frenesia e forza, un jazz adrenalinico che si è tradotto spesso nelle coreografie improvvisate dei musicisti sul palco.


A seguire, la tempesta positiva di suoni ha lasciato spazio alla calma e alle ampie arie della seconda ensemble. Vibrafono, marimba, djembè e voce hanno aperto uno spazio onirico e nel quale Jean Landruphe Diby e Giulia Ceolin hanno dato la forma a quei sogni che si sospendevano sulle note. Fondamentale il contributo del balletto di quest’ultimi che hanno incollato gli occhi degli astanti al palco fornendo agli stesso un filo interpretativo concreto e corporeo.


Manuel Cazzoli


Clicca qui per vedere tutte le foto dei concerti di della XXXIII edizione di New Conversations Vicenza Jazz.